Verifica degli eventi ECM

A partire dal mese di febbraio 2014 gli eventi formativi ECM saranno soggetti ad ispezione dell’Osservatorio Nazionale sulla qualità della formazione continua in sanità.

Come da annuncio pubblicato sul sito di Age.na.s. in data 03/02/2014: “Si comunica che, in ottemperanza alla vigente normativa, a partire dal corrente mese si procederà all’avvio, su tutto il territorio nazionale, delle visite ad opera dell’Osservatorio Nazionale, relative alla verifica degli eventi formativi.”

Pertanto, in sede congressuale, è compito dell’Osservatorio Nazionale:

–          Accertare l’assenza di situazioni con conflitto d’interesse

–          Testare il livello della qualità formativa dell’evento ECM e del provider ECM

–          Verificare l’evidenza di coerenza tra obiettivo formativo dichiarato e progettazione dell’evento formativo

–          Controllare l’effettiva presenza di partecipanti, relatori e moderatori

–          Esaminare come il provider attesta la presenza dei partecipanti, per l’attribuzione dei crediti ECM essa dovrà corrispondere all’intero programma dei lavori congressuali (100% del monte-ore totale)

–          Appurare che l’evento venga svolto come da programma scientifico, sia negli orari che negli argomenti delle relazioni

–          Controllare che i questionari ECM vengano svolti in aula dai singoli partecipanti al termine dell’evento e che vengano riconsegnati al provider.

Le visite non sono preannunciate e sono svolte con l’obiettivo di verificare il livello qualitativo dell’evento ECM.

Scritto da Alice Castellano

Ecliptica Srl - Via Aldo Moro 22 - 25124 Brescia / P. IVA 03439940176 | Informativa cookie